LE IMPRESE CHE OCCUPANO FINO A 10 ADDETTI E CHE ANCORA SI AVVALGONO DELL’AUTOCERTIFICAZIONE HANNO TEMPO FINO AL 31 MAGGIO 2013 PER ELABORARE IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (DVR).

\n

 

\n

\n

Il  31  maggio 2013 scade il termine ultimo entro il quale i datori di lavoro di aziende che occupano fino a 10 lavoratori possono utilizzare l’autocertificazione dell’avvenuta valutazione dei rischi nell’ambiente di lavoro prevista  dal  D. Lgs.  81/2008  e  s.m.i..  Dal primo giugno, infatti, anche tali datori di lavoro dovranno elaborare il documento di valutazione dei rischi, eventualmente avvalendosi della possibilità di adottare le Procedure Standardizzate.

\n

Si segnala che, per  la  mancata  valutazione dei rischi, il datore di lavoro è punibile con sanzioni che prevedono l’arresto da 3 a 6 mesi o l’ammenda da € 2.500 a € 6.400.

\n

Rimangono invece invariati gli altri obblighi a carico dei Datori di Lavoro, tra cui:

\n

- nomina del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP);

\n

- designazione del Medico Competente per l’attuazione della sorveglianza sanitaria nei casi previsti   dalla normativa vigente;

\n

- formazione  dei  lavoratori  ai  sensi  dell’art. 37,  comma 1,  2 e 3  ex D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni;

\n

- formazione dei  lavoratori  con mansioni in relazione a rischi specifici o che utilizzano attrezzature   che richiedono conoscenze e responsabilità particolari o abilitazioni (es. addetti alla guida di carrelli elevatori);

\n

- formazione degli addetti alla squadra di primo soccorso e lotta agli incendi;

\n

- formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ove eletto.

\n

La nostra struttura è disponibile, su richiesta, ad assistere le imprese in tale adempimento.


Cerca

RICORDO

Ciao Chiara! Ci hai lasciati soli sulla terra ma ci accompagnerà -per sempre- il tuo vivido spirito! E la tua stella illuminerà  il nostro cammino futuro. Ti vogliamo bene!

 

LE NOSTRE CIRCOLARI (grazie al contributo dei terzi indicati)

DECRETO RILANCIO - DL. 34 DEL 19/5/2020

Pubblichiamo un breve riepilogo del mastodontico Decreto Rilancio, dove abbiamo cercato di riepilogare le principali novità riguardanti aziende e fiscalità delle stesse. Linkiamo anche il testo del decreto così come pubblicato in GU, per i vostri successivi approfondimenti.

DECRETO "CURA ITALIA MARZO" - UNA CIRCOLARE CON I PRINCIPALI ELEMENTI DI INTERESSE PER IL CONTRIBUENTE

Al fine di agevolare la lettura del possente decreto, anche utilizzando le citate fonti di terzi, abbiamo predisposto una circolare che -speriamo- includa un breve richiamo alle principali norme di interesse comune per il contribuente. 

LEGGE DI BILANCIO 2020: LA CIRCOLARE

LEGGE DI BILANCIO 2020.

Buongiorno, oggi è

LA NOSTRA NEWSLETTER

CHI E' ONL-LINE?

Abbiamo 1525 visitatori e nessun utente online

I NOSTRI SERVIZI

Al fine di agevolare le vostre esigenze, le vostre aspettative, le vostre necessità, proponiamo un elenco dei servizi gestiti dalla nostra struttura. Potrete facilmente contattarci per avere delucidazioni, incontri e preventivi che potranno essere utili alla vostra attività per il disbrigo delle procedure amministrative, fiscali e gestionali. In particolare:

  • ci rivolgiamo ad ogni tipo di impresa, sia esercitata in forma sia societaria che individuale
  • assistiamo l'imprenditore fin dalla costituzione della propria attività e lungo la sua vita
  • gli forniamo ogni tipo di consulenza in materia fiscale ed amministrativa
  • elaboriamo ogni tipo di contabilità, ordinaria, semplificata e forfettaria
  • collaboriamo ed assistiamo l'imprenditore nelle problematiche inerenti la Fatturazione Elettronica di prossima introduzione
  • elaboriamo dichiarazioni dei redditi competenti per la tipologia d'impresa, inclusi i modelli 730
  • assistiamo l'imprenditore nelle vertenze con l'amministrazione finanziaria (contenzioso tributario)
  • disponiamo di una rete operativa che potrà intervenire per eventuali casistiche particolari
  • disponiamo di strutture atte ad assistere l'imprenditore nella gestione delle pratiche lavoristiche

E siamo a vostra disposizione per eventuali specifiche esigenze vorrete manifestare, scivendoci a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Copyright © 2014 quotidiano tributario.it Tutti i diritti sono riservati. Aggiornamenti a cura di Pino Fasulo - Powered by Joomla! ver. 3.7. - validato XHTML e CSS! L'amministratore declina ogni responsabilità sull'uso improprio delle informazioni pubblicate e sulla loro utilizzazione previa adeguata verifica.